Anello dell'Elmo

I parchi
Sentieri del parco di Colfiorito Sentieri del parco del Lago Trasimeno Sentieri del parco del Monte Cucco Sentieri del parco del Monte Subasio Sentieri del parco dei Monti Sibillini Sentieri del parco del Nera Sentieri del parco S.T.I.N.A. Sentieri del parco del Tevere


Questo itinerario ad anello permette un’ampia escursione attorno al bosco dell’Elmo, un’area collinare di circa 1000 ettari, che presenta una fittissima copertura vegetazionale caratterizzata dalla prevalenza di lecci. L’anello dell’Elmo è abbastanza impegnativo per chi volesse percorrerlo a piedi in giornata, mentre è l’ideale per un’escursione a cavallo o in mountain-bike. Nei tratti di sentiero all’interno del bosco, si raccomanda la massima attenzione al fine di non perdere l’orientamento. Partendo da Villa Valentini, nei pressi della località S. Faustino, si percorre la strada asfaltata in direzione S. Marino fino ai ruderi del molino del Fruga, dove si imbocca sulla sinistra un’ampia sterrata in salita. Si attraversa il Fosso Montarsone, poi si superano Case Cittino, Case Casalicchio e Settano. Attraversate queste ultime si continua sulla sinistra e dopo circa 400 metri, un tornante sempre sulla sinistra, porta la strada sul crinale del Monte di Melonta, uno dei punti maggiormente panoramici dello S.T.I.N.A. Dalla cima si ridiscende sempre sul crinale e, in prossimità della zona denominata Forcone, si abbandona la strada principale dirigendosi verso Podere Melonta. Si scende ancora e dopo una serie di tornanti, prendendo una pista sterrata sulla sinistra, si raggiunge e attraversa il Fosso di Melonta. Qui il percorso coincide con la Traversata dei due Laghi (TDL) per quasi due chilometri, fino ad un sentiero sulla sinistra che sale rapidamente verso Case Pratelle. Da qui a Casa Nova costeggiando per lunghi tratti il bosco, in breve tempo, si raggiunge Villa Valentini.

Segnaletica intermittenteManutenzione buona